RESTAURO D'ECCELLENZA

    Simone Guarracino offre nella sua bottega milanese servizi di falegnameria e restauro, con particolare specializzazione per l’arredo antico e di pregio.

    RESTAURATORE DI MOBILI ANTICHI PER VOCAZIONE
    Nato da una famiglia di antiquari e cresciuto tra antichità e mobili d’epoca, Simone Guarracino comincia la sua carriera di restauratore di mobili antichi molto presto, senza più fermarsi.
    Da Roma a Firenze, Cuneo, Torino, passando per Francia e Inghilterra, e con ultima tappa Milano.
    Un percorso di crescita che lo ha spinto a confrontarsi con i grandi artigiani del passato, avendo la fortuna di lavorare con molti importanti professionisti del restauro, ognuno dei quali gli ha permesso di affinare le competenze e le qualità necessarie alla figura di un restauratore di mobili antichi completo.
    Il primo maestro lo introduce alla lucidatura, e grazie a lui Simone comprende quanta pazienza e cura questa fase necessiti.
    Da Alessandro Campolmi, antiquario fiorentino e docente presso l’Accademia del Restauro di Firenze, apprende il gusto del bello, e l’importanza di coltivare il proprio senso estetico, nutrendo costantemente gli occhi di arte e cultura.
    Gianluca Cocozza, restauratore romano, gli comunica invece la passione per il legno, per le tecniche di lavorazione antiche, e tutt’oggi resta una figura di riferimento e di confronto per la sua esperienza e conoscenza del mobile d’epoca.
    Con il restauratore Cesare Giraudo, infine, scopre i segreti del restauro mimetico, operazione che eleva la falegnameria a vera e propria arte.
    Ognuna di queste figure ha contribuito alla formazione di Simone e alla definizione successiva del suo stile personale, affinato con il più grande dei maestri: la pratica.

    L’ANTICO IN OGNI SUA FORMA
    Oltre a Simone, in qualità di restauratore, intorno alla bottega ruotano figure professionali selezionate per sensibilità e competenze, al fine di garantire a chi si rivolge alla bottega interventi di restauro completi, di altissima qualità a ogni livello e non limitati al solo mobile antico ma all’intero arredo d’epoca.
    Per le operazioni di doratura e laccatura, Simone si affida da lunga data a Chiara Sgarbi Caumont Caimi, doratrice specializzata in cornici e sculture lignee d’epoca, oltre a sedie e mobili con laccatura antica, mentre Benedetta Della Chiesa è la referente per lavori di restauro conservativo ed estetico di dipinti antichi su tela e tavola.
    Il laboratorio Labanto di Torino, specializzato in specchi anticati, si occupa invece di fornire le parti specchiate sostitutive, invecchiate tramite un antico procedimento per armonizzarsi con il resto del mobile.
    Infine, a un esperto fabbro sono affidate tutte le operazioni di ferramenta e di lavorazione del ferro battuto, legate in particolare al ripristino o al rifacimento di chiavi e serrature antiche.
    Chi si rivolge alla bottega, non scoprirà quindi solo un restauratore di mobili antichi abile e preparato, ma un intero universo professionale dedicato al restauro di antichità.
    Tavolo Prima metà Ottocento, Francia
    Tavolo Prima metà Ottocento, Francia
    Dettagli
    Coppia di Consolle fine XVIII secolo
    Coppia di Consolle fine XVIII secolo
    Dettagli